Mezza Maratona CASTELLI ROMANI - 06.10.2013

Eccoci ad Albano Laziale, incontro quasi subito gli organizzatori per pianificare il mio pernottamento, tra l’altro un posto dove si mangia e beve divinamente. Ecco la domenica, tutto è pronto, ma la partenza viene posticipata di 30 minuti: un temporale notturno a fatto cadere un albero interrompendo il flusso stradale. Allo start molti gli increduli che mi tempestano di domande e ammirazione per la mia impresa di correre a piedi nudi. Faccio anche amicizia reale con la mia amica su Facebook Federica Liberati e che oggi arriverà seconda tra le donne. Incontro con molto piacere anche Sarah L’Epèe di Torino. Ecco finalmente lo sparo che ci fa entrare in gara, l’asfalto lo trovo in buono stato e questo per me è molto importante, ma il percorso è molto tecnico e faticoso per le tante salite impegnative. Fin dai primi km faccio competizione sportiva con un ragazzo che tiene il mio stesso passo, infatti, alterniamo spesso il vantaggio tanto che lo nomino “rogna” e quando iniziamo a parlare la prima cosa che gli comunico: ” Ma tu sei proprio una bella rogna!”. Mi sento in buona forma tanto che per tutta la gara riesco sempre a superare corridori. Verso il 16^ km percorro un viale alberato con la pavimentazione di San pietrini che essendo bagnati rischio di scivolare ad ogni passo. Questa è una gara nella gara perché la rogna solo dopo il 20^ km riesco ad avvantaggiarmi di qualche metro che mi assicura la personale vittoria. All'arrivo la folta gente trattenuta dalle transenne, ad ogni mia alzata di braccia e urla loro rispondono con applausi, incitamenti e apprezzamenti, tanto che appena superato il traguardo mi fermo e loro con i cellulari mi scattano delle foto. Concludo questa mia 38^ mezza maratona classificandola come percorso per professionisti per la durezza delle salite, anche se personalmente amo i cambi di direzione e il Sali/scendi. Vengo anche premiato per il settimo posto di categoria oltre a un buon piazzamento assoluto che vale la 37^ posizione su circa 900 corridori. Concludo con una bella trasferta e qualcosa in più da raccontare oltre ad aver fatto amicizie che mi hanno invitato come ospite a casa loro.

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.